LETTERA AL VESCOVO

Ill.mo Vescovo Mons. Enrico Solmi,

chi le scrive è il Comitato Rubbiano per la Vita, Associazione di cittadini attiva sul territorio di Rubbiano e zone limitrofe costituitasi al fine di approfondire gli aspetti relativi alla tutela della salute ambientale e a quella della comunità locale.
L’occasione per scriverLe questa missiva nasce dall’essere venuti a conoscenza che il paese di Rubbiano ospiterà la Sua persona in occasione della Santa Messa che sarà celebrata il 12/09 c/o lo stabilimento di Laterlite Spa.
L’attività svolta dall’azienda in questione (produzione di argilla espansa mediante il coincenerimento di rifiuti pericolosi) costituisce per molti cittadini, che il nostro comitato rappresenta, motivo di preoccupazione e necessità di approfondimento e indagine per l’impatto che questa puó avere sulla loro salute e su quella del loro territorio.
Comprendiamo che da parte dell’azienda ci sia l’orgoglio e il pieno diritto di festeggiare 50 anni di attività produttiva che hanno avuto anche il merito di offrire opportunitá di lavoro a diverse persone del territorio.
Ci risulta meno comprensibile individuare il motivo per cui tali festeggiamenti debbano avvalersi della presenza della più alta figura ecclesiastica locale.
Per quanto riguarda la Sua disponibilità in tal senso avremmo auspicato in un’occasione più vicina ai sentimenti e ideali cristiani della collettività e che la rappresentasse integralmente.
Confidiamo, visto il Suo nascente interesse per il nostro territorio, che questa sia solo una prima tappa di un percorso di avvicinamento verso la nostra comunità.

Comitato Rubbiano per la Vita

Scritto da